5 Consigli per organizzare la festa di compleanno in casa, anche se hai poco tempo.

5 Consigli per organizzare la festa di compleanno in casa
Quello che devi sapere se organizzi una festa di compleanno

Vuoi organizzare una festa di compleanno in casa, ma hai paura di non riuscire a causa del poco tempo che hai a disposizione? Ti piacerebbe conoscere 5 consigli su come organizzare una festa?

Ti capisco, pensare di organizzare una festa di compleanno per la persona di cui vuoi bene, e vedere la gioia lo stupore, la felicità nei suoi occhi vuol dire il riprendersi il calore dello stare insieme, il sentire emozioni che avvolte passano senza riuscire ad afferrarle, per questo motivo ho deciso di darti 5 consigli per organizzare la tua festa.

Festeggiare il compleanno in casa a differenza di un locale vuol dire condividere con le persone a cui vuoi bene una parte di te stessa. La tua casa è una parte di te della tua intimità. Con questi 5 consigli organizzare una festa di compleanno in casa anche se hai poco tempo sarà molto semplice e facile, come ti dico sempre essere organizzata ti permette di fare qualsiasi cosa anche se il tuo tempo è molto ristretto.

1. Il tuo stato d’animo per l’organizzazione della festa

Cosa fare prima di pensare di organizzare una festa in casa? E’ il tuo stato d’animo, se questo ti scatena ansia, agitazione, sconforto perché hai paura di non arrivare a far tutto, oppure perché non ti senti in grado magari nel preparare il buffet, oppure che tutto fili liscio come desideri?

Sentirti agitata ed ansiosa è normale, perché magari mentalmente ti fai un quadro di tutto quello che c’è da fare e naturalmente metti tante cose insieme, in più aggiungi il poco tempo che hai a disposizione e questo ti fa aumentare l’ansia. Per superare questo stato che molto probabilmente rischia di farti desistere dal tuo desiderio occorre un quaderno ed una penna dove annoterai tutto quello che c’è da fare nei minimi dettagli.

5 consigli per organizzare la festa di compleanno

Proprio così un quaderno ed una penna, perché ti dico di usare il cartaceo? Scrivere su un foglio ti aiuta a trovare la concentrazione, a scaricare l’ansia, il gesto del scrivere di ciò che devi fare è come un alleggerire la mente scaricando man mano su un foglio le ansie.

2. Il poco tempo non deve fermarti

Hai poco tempo? Questo non deve essere la causa che ti fa rinunciare alla voglia di organizzare una festa. Vediamo un po’ il tuo poco tempo potrebbe essere che hai pochi giorni dalla data dell’evento? Oppure hai poche ore a disposizione durante la giornata per poter organizzare tutto? Vediamo il primo caso.

Cosa fare se hai pochi giorni dalla data della festa

  • Pensa ad una festa per pochi intimi.
  • Annota tutto quello che c’è da fare con orario e tempo probabile che ti occorre.
  • Fai gli inviti via WhatsApp o Telegram magari con un mini video, audio, oppure con adesivi simpatici a tema, ricordati di mettere l’orario inizio festa. Chiedi sempre di inviarti la conferma il prima possibile
  • Inizia a liberare il più possibile la sala da soprammobili e altri oggetti in modo che il giorno della festa le pulizie si ridurranno semplicemente allo spolvero, passare l’aspirapolvere e dare lo straccio al pavimento.
  • Delega qualcuno magari per l’acquisto del bere acqua, vino….

Cosa fare se hai poche ore durante la giornata

  • Fai la lista di ciò che devi fare in questo caso spalma lungo le ore e i giorni disponibili prima della festa. Distribuisci in maniera equa tutto quello che devi fare durante i giorni e le ore che anticipano l’evento. Fai in modo che non ti ritrovi con giorni sovraccarichi di cose da fare. Scrivi dei post-it per ricordarti ciò che devi fare nell’immediato.
  • Visto che hai più tempo per la preparazione puoi pensare di avere più persone da invitare, cioè fare una festa più grande, naturalmente tieni in considerazione gli spazi e le sedute che dovranno essere disponibili per tutti.
  • A parte fai il menu e la lista della spesa, il giorno in cui dovrai andare ad acquistare ciò che man mano ti serve. Anche se hai più tempo per organizzarti in cucina ti consiglio sempre la formula Buffet. in questo caso puoi preparare delle torte salate, focacce….
  • Anche in questo caso gli inviti puoi farli sia WhatsApp o Telegram oppure preparare dei bigliettini personalizzati e darli personalmente, ricordati di mettere l’ora, chiedi sempre la conferma entro un determinato tempo.

3. Anche se il tempo e’ poco dai un tema alla tua festa

Perché dare un tema alla festa? Ti è utile a non disperdere le idee ed energie ad essere più concentrata e sicura su ciò che devi fare con un enorme risparmio di tempo. Il rischio di ritrovarti con una serata senza tema con il tutto fatto così senza logica, non regala emozioni sensazioni spunti di conversazione.

Tu sei il regista della tua festa, crea una seppur piccola sceneggiatura, il tuo filo conduttore che ti aiuta ad essere organizzata e sapere cosa fare. Il tema di una festa consiste su come vuoi allestire od arredare il buffet, la sala, gli addobbi o divertenti dettagli per gli invitati, cappellini, boa di piume, coroncine di fiori da mettere nei capelli e tanto altro. Scegli il tema sempre calcolando il tuo tempo a disposizione. rustico, elegante, romantico, vintage, anni 60…..Valuta anche il tuo arredamento e gli accessori che hai a disposizione per apparecchiare il buffet, fai in modo di utilizzare ciò che hai in casa oppure che sia per te facilmente acquistabile.

Se riesci ritagliati del tempo metti anche qualche decoro nella stanza, personalmente non lo trovo necessario perché se la stanza è piccola o piena di oggetti può dare una impressione di confusione, puoi optare per fili di lucine che creano un grande effetto e donano alla stanza una luce calda ed accogliente. Per mantenere sempre vivo il tema della serata metti una musica di sottofondo inerente sempre all’argomento che hai scelto, hai poco tempo? Chiedi ad una amica se ti può scaricare dei brani.

4.Pianifica cibo e bevande

La parte più importante della festa è avere una golosa tavola imbandita. Il tempo è poco e pensare di fare grandi preparazioni comporta un sovraccarico di cose da fare che ti porterebbe portare a non goderti la festa. Ecco cosa fare per coniugare una ricca tavola imbandita e il pochissimo tempo a disposizione. Vedrai che la soluzione che andrò a darti sarà gradita perché aiuta la convivialità e diventa spunto di ricordi, opinioni, gusti, sensazioni, esperienze. Il bello di questa soluzione è che la durata della festa si dilata lungo tutta la serata, si degusta si assaggia si parla. Diversamente con la solita cena seduti al tavolo il tutto si svolge in un breve arco di tempo ed alla fine si ha la percezione di buco, di vuoto, di un tempo morto.

5 consigli per organizzare la festa di compleanno

Aperitivo o cena?

Scegli se fare un aperitivo o una cena, in entrambi i casi il menu di degustazione a buffet è la soluzione ottimale anche per te, puoi goderti la festa senza la necessità di correre per cuocere o riscaldare qualcosa, stai in compagnia dei tuoi ospiti e sentirti partecipe della festa.

Prepara dei vassoi sparsi mi raccomando stai sempre attenta al tema della serata, distribuisci sopra salumi, formaggi, olive, pomodorini secchi, anche la frutta fresca o secca è molto apprezzata si accompagna bene con alcuni formaggi o salumi. I vasettini di miele e composte particolari da accompagnare con i formaggi sono quei giochi di gusti che difficilmente si fanno nella quotidianità.

Prenota dal panettiere grissini, panini e focaccia che taglierai a piccoli pezzi. Prepara un pinzimonio con verdure assortite presentate in bicchierini individuali con dentro una piccola quantità di salsina fatta con yogurt greco senza zucchero, senape sale e pepe. Importante, tutti gli ospiti dovranno avere lo spazio per stare in piedi ed anche un posto da sedersi.

Per il vino chiedi aiuto ad un intenditore, ti saprà consigliare l’abbinamento giusto per i salumi e i formaggi. Siamo arrivati i 5 consigli per organizzare la tua festa, l’ultimo consiglio.

5. Gli ultimi preparativi

Hai scritto su un foglio di carta tutta l’organizzazione della tua festa e il gesto dello spunto su ciò che man mano hai fatto ti fa sentire soddisfatta, ti fa sentire l’entusiasmo del momento della festa che è in arrivo, sei attiva e attenta per gli ultimi e rapidi dettagli.

Con l’ultimo consiglio ho voluto raggruppare quelle piccole cose da fare per rendere la tua festa un momento di benessere e tranquillità tra amic

  • Basta un foglio o un quadernetto dove annoterai tutto quello che ti occorre e che devi fare.
  • I Post-it sparsi per casa ti saranno utili per ricordarti le cose più imminenti da fare
  • Spunta tutto ciò che hai già fatto

2. La gestione del tempo è la tua arma vincente

  • Bilancia il tuo tempo con le cose che devi fare, pianificando i giorni che ti mancano per l’evento.
  • Calcola realmente il tempo per tutto ciò che devi fare. Metti al primo posto tutte quelle cose che ti richiede più tempo.
  • Se hai poco tempo riduci le proporzioni della festa, cioè fai una festa più intima.

3. Dai un tema alla festa per essere organizzata

  • Scegli sempre un tema anche se la festa è solo per pochi intimi
  • Il tema in una festa aiuta a caratterizzare l’evento, altrimenti può dare l’impressione di un semplice incontro tra amici.
  • Prima di scegliere un tema guarda il materiale che hai in casa, vassoi, taglieri, bicchieri…… da qui cerca di capire quale storia vuoi raccontare attraverso il tema.
  • Il tempo e poco e la fantasia è tanta? I piatti in cartone decorati ti possono dare un valido aiuto, ne trovi veramente di ogni genere e decoro, dal romantico, all’orientale, al liberty.
  • Libera il più possibile l’ambiente dagli oggetti personali di cui ti circondi giornalmente, meglio togliere che aggiungere per creare un ambiente armonico.

La regina della festa? La tavola imbandita

  • Hai un bel tavolo? fai in modo che rimanga ben visibile, semmai metti un Runner per proteggerlo in alcuni punti
  • Distribuisci i vassoi lungo tutto il tavolo, fai sempre 2 vassoi uguali e disponili distanziati cosi da non ammassare tutti gli invitati nello stesso punto, usa questo accorgimento anche se siete in pochi. Ricordati di mettere le posate in ogni vassoi, la forchetta per i salumi, gli appositi coltelli per i formaggi, i cucchiaini per le composte e le salsine.
  • I bicchieri del vino disponili su un ripiano del mobile della sala, dove hai provveduto a lasciarlo totalmente libero, accanto metti le bottiglie del vino stappate e con il salva goccia o il Decanter già con il suo vino dentro.
  • In un altro spazio disponi i bicchieri per l’acqua, metti 2 brocche di vetro piene di acqua una naturale e l’altra gasata. Ti sconsiglio di mettere le bottiglie di plastica sono brutte da vedere, potrebbero vanificare il tuo lavoro di creare un atmosfera armonica e curata.
  • Per i piatti trova uno spazio sul tavolo principale, ti bastano i 2 angoli opposti.
  • Ricordati di mettere anche un piatto con delle forchettine per chi ne volesse far uso. Ti consiglio di non mettere coltelli, la degustazione a buffet richiede di avere una mano libera.

Segui questi 5 consigli per organizzare la tua festa farai un gran figurone, darai ai tuoi ospiti ore di assoluta tranquillità, il stare bene insieme degustando prodotti genuini, anche se non ci sarà un evento da festeggiare sanno giornate che ripeterai per il solo piacere di stare insieme ad amici in un clima familiare.

Grazie per la tua attenzione, ti aspetto al prossimo articolo.